Una precisazione del Presidente Bonamico sui fatti di Pistoia

Come ho avuto già modo di spiegare la parola “gentaglia” è stata da me pronunciata 2 volte dopo essere stato bersaglio di sputi all’uscita del campo di gioco di Pistoia ed era indirizzata a chi si è reso protagonista di questo gesto.
Confermo che la mia valutazione su questo tipo di persone e di comportamenti è quella che ho espresso.
Diverso è voler strumentalizzare il mio agire affermando che le mie parole fossero dirette a tutto il pubblico, tanto e vero che, in precedenza, pur insultato a lungo non ho reagito in alcun modo restando al mio posto.
Ringrazio il Presidente Meneghin, le Società e i molti sportivi che mi hanno espresso la loro solidarietà nei modi più disparati.
Ora è il momento di pensare al basket giocato, gara 3 della serie tra Enel Brindisi e Sigma Barcellona inizia tra poche ore.

Marco Bonamico