Trapani, presentato coach Lino Lardo

Duecento tifosi entusiasti hanno assistito alla presentazione del coach della Pallacanestro Trapani Lino Lardo, che si è svolta ieri pomeriggio nella sala stampa “Cacco Benvenuti” del Palailio. Un bagno di folla che il nuovo allenatore granata ha gradito, rispondendo con molta disponibilità alle domande di giornalisti e tifosi. Ecco il sunto di alcune dichiarazioni di Lino Lardo sui principali argomenti trattati.

LA NUOVA AVVENTURA
“Sono stato scelto, voluto fortemente dalla Pallacanestro Trapani e ringrazio il presidente Pietro Basciano per avermi messo al centro del progetto. Non capita spesso di questi tempi che gli allenatori vengano messi al centro di un programma serio”.

COSTRUZIONE DELLA SQUADRA
“E’ un momento della stagione in cui io sono molto attento. Costruire bene la squadra è fondamentale. L’idea è puntare su giovani italiani di qualità sotto canestro e utilizzare anche un paio di giocatori sotto contratto dallo scorso anno con la Pallacanestro Trapani. Ma voglio parlare con loro e capire quale sia la loro disponibilità. E’ chiaro che sceglieremo sempre uomini disposti a lavorare seriamente, a dare tutto quello che hanno con entusiasmo. Se il mercato dovesse andare come pensiamo, i nostri due americani potrebbero essere degli esterni”.
 
LA PALLACANESTRO TRAPANI CHE VERRA’…
“Cercheremo di capire quale possa essere il ruolo che avremo all’interno di questa Legadue Gold. Ma io sono competitivo e voglio vincere più possibile. C’è da costruire una squadra che abbia un’anima, che vinca anche coltivando valori come il rispetto, l’educazione e la lealtà”.

PREMIO IMBATTIBILITA’ CASALINGA
“Mai mi era stato proposto un contratto con un bonus per l’imbattibilità interna. Ho accettato di buon grado, perché più che mai saremo motivati a far sentire a tutti quale sia l’importanza di dare tutto davanti al nostro pubblico”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *