Superiorità Scafati. Brescia battuta 91-73

I padroni di casa partono contratti e coach Griccioli è costretto a chiamare time out dopo 5’ con i suoi sotto 4-9. Brescia continua ad andare avanti nel punteggio arrivando al massimo vantaggio 4-12 al 6’ ma la reazione di Scafati non si fa attendere. Con cambi difensivi più rapidi e maggiore attenzione possono partire le transizioni gialloblù e dopo appena un minuto la situazione è ribaltata 14-12 con parziale aperto di 10-0 per Marigney e compagni. Il primo periodo scorre in equilibrio  con la Givova avanti alla fine 19-17.
Le due squadre si equivalgono ad inizio secondo periodo ma la Centrale del Latte sembra più fluida nel gioco offensivo con palla che scorre veloce sul perimetro. Gooldwire al 13’ mette la tripla del nuovo vantaggio 23-25 per il suo team ma Ghiacci subito dopo in contropiede primaria  riporta Scafati a contatto. Brescia ancora con tripla dall’angolo di un immenso Rombaldoni (arrivato già a quota 11) tenta nuovamente di scappare al 16’ sul 30-35 ma è un vantaggio effimero perche’ con due liberi di Marigney ed una bomba di Ghiacci Scafati infiamma il palazzo riportandosi in pareggio. Griccioli fa uso della propria panchina con in campo Guye,Rosignoli,Sorrentino e Casini assieme a Ghiacci unico facente parte dello starting five iniziale . La scelta paga in quanto dopo un nuovo allungo della Centrale del Latte (35-40 al 19’) l’inerzia alla fine del secondo periodo è tutta della Givova dopo una tripla da nove metri realizzata da Sorrentino a fine sirena che chiude 44-41.Break di Scafati ad inizio terzo periodo , i ragazzi di patron Longobardi vogliono portarsi  1-0 nella serie e con Thomas , Marigney  e Radulovic volano 52-41 .Brescia non molla ed ispirata da un sontuoso Rombaldoni tiene botta chiudendo sotto il terzo quarto 68-61.Tripla di Radulovic ad inizio ultimo periodo subito seguita da Levin per il 74-63. Scafati dilaga giocando in scioltezza avendo forse smaltito la paura dell’esordio play-off ed al 34’ il vantaggio si dilata sul 80-63.La gara non ha più nulla da dire con gli scafatesi che palesando la superiorità che si poteva prevedere alla vigilia.Alla fine Scafati vince  91-73 ma bisogna restare concentrati perché tra 48 ore sempre al “PalaMangano” va in scena gara 2.

Givova Scafati – Centrale del Latte Brescia 91-73 (19-17, 44-41, 68-61)

Scafati: Levin 9,Radulovic 8,Casini 6,Guye 13,Guadagnola,Thomas 10,Rosignoli 9,Ghiacci 19,Marigney 19,Sorrentino 7. Coach:Griccioli
Brescia: Stojkov 6  ,Ghersetti 10   ,Rezzano 4,Farioli 4 ,Rombaldoni 22,Bushati  2 ,Thompson 9  ,Goldwire 12 ,Busma 6 ,Scanzi 2. Coach:Dell’Agnello

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata