Scafati: Bulleri si può, idee Slay e Tavernari

Come avevamo anticipato la settimana scorsa la Givova Scafati sembra oramai ad un passo dalla firma di Max Bulleri. Il procuratore del giocatore Mauro Di Vincenzo non ha smentito le offerte della società campana, ora tocca al “Bullo di Cecina” decidere se mettere o meno nero su bianco sul contratto propostogli dal patron Nello Longobardi. Quello di Bulleri sarebbe un colpo che arricchirebbe di grande talento ed esperienza il roster a disposizione di Gennaro Di Carlo, e che si andrebbe ad aggiungere agli acquisti degli altri italiani Baldassare e Bushati. A quel punto la società poi si concentrerebbe sul sostituto di Nikola Radulovic, che d’accordo con la società ha deciso di mettere fine al suo rapporto dopo due anni in terra campana. L’obiettivo nel ruolo di ala forte sarebbe stato individuato in Ron Slay, quest’anno ad Avellino, che sarebbe un altro colpo extra lusso per la Legadue. Invece per il ruolo di guardia-ala si guarda con interesse all’italo-brasiliano Tavernari, nella seconda parte di questa stagione a Pistoia, e giocatore che a Scafati hanno imparato a conoscere bene dopo la serie di semifinale play-off risoltasi in favore dei toscani in gara 5 lo scorso mese di Maggio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *