Sant’Antimo:Il gioco di squadra la chiave per la salvezza.Kommatos ci crede

L’Igea Sant’Antimo vista la pausa del campionato per le Final Four di Coppa Italia lavora per inserire il nuovo arrivo Nestoras Kommatos (nella foto di Ciamillo-Castoria).Il greco contro Brindisi non è apparso al meglio ma la sua prestazione non è giudicabile considerato che aveva un solo allenamento nelle gambe.

L’ex capocannoniere della massima serie ellenica crede nella salvezza:”Per raggiungere l’obiettivo bisogna restare uniti e giocare per il gruppo, non per emergere da soli e auspicare di avere un contratto redditizio in futuro. Dobbiamo seguire la strada indicata dal coach, ascoltare i suoi consigli e giocare per la squadra. Sempre. Solo così porteremo Sant’Antimo alla salvezza e avremo tutti l’opportunità di far bene anche il prossimo anno in un campionato, come la Legadue, di indubbio spessore.I mie compagni sono tutti disponibili con me, mi hanno dimostrato amicizia sin dal primo giorno e sono felice.Il campionato italiano è più veloce di quello greco, molti giocatori hanno l’opportunità di fare canestro da fuori. L’ho visto a Brindisi nella mia prima gara disputata con il Sant’Antimo”.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata