Revoca Scudetti Siena, la Fip ci riprova: il 3 ottobre si riparte dal primo grado

Caso revoca scudetti Siena, la Fip non molla l’osso. Dopo il clamoroso verdetto di aprile del Collegio di Garanzia del Coni che ha annullato le sentenze di primo e secondo grado della Fip di revoca dei due scudetti della Mps Siena 2012 e 2012, Coppe Italia e Supercoppa e di condanna degli imputati (Minucci Ferdinando, Finetti Olga, Lazzeroni Cesare, Serpi Paola, Anselmi Luca), rimandando tutto in primo grado, la Federazione ha deciso di istituire nuovamente il processo, con l’accusa di frode sportiva, per tentare di cancellare i titoli conquistati sul campo dai biancoverdi.

 

Il Coni giustificò l’annullamento dei precedenti verdetti ravvisando il violato diritto di difesa del vecchio sodalizio biancoverde, e l’impedimento alla sua difesa della nuova Mens Sana Basket 1871, giudicata non contigua alla precedente gestione. La prima udienza è fissata per il prossimo 3 ottobre a Roma alle ore 9.30.

 

Basketitaly © Riproduzione riservata