Questa sera Napoli-Ferentino debuttano Warren da una parte, El Amin dall’altra

Quarta uscita stagionale per la nuova pallacanestro Napoli, che alle ore 18 al PalaBarbuto affronterà la neopromossa nel campionato di Legadue Ferentino per uno scrimmage amichevole a porte chiuse. La squadra di coach Maurizio Bartocci, nonostante non sia mai scesa al completo in campo nelle prime tre amichevoli stagionali, ha sempre destato una buona impressione per impegno messo in campo dai giocatori, e per un gioco seppure in fase embrionale, che è apparso avere già dei punti di riferimento ben stabiliti. Nella prima serata di oggi probabilmente ci sarà la possibilità di poter apprezzare per la prima volta la formazione partenopea al completo, perché l’ultimo arrivato l’ala Andrew Warren sarà della partita, ed anche probabilmente il lungo ceco Jiri Hubalek ci sarà, dopo essere stato fuori per via precauzionale nelle ultime due amichevoli contro Avellino e Veroli. Nell’altra metà campo ci sarà la formazione laziale dell’allenatore specialista in promozioni Franco Gramenzi, e del g.m. Pierfrancesco Betti, conosciuto nella città del golfo per essere stato l’uomo mercato del Basket Napoli del presidente Maione negli anni della vittoria in Coppa Italia, e dell’esperienza in Eurolega. Anche tra le fila laziali, questa sera, ci dovrebbe essere un debutto quello del play Usa El Amin, che finalmente arrivato in Italia, dopo una lunga attesa, dovrebbe subito essere buttato nella mischia. Squadra laziale che annovera tra le sua fila anche l’ex ala della nazionale Alex Righetti, l’anno passato visto a qualche chilometro di distanza in quel di Caserta.