Pistoia, Galanda: “Troppi errori da parte nostra”

Brindisi si porta sul 2-0 ma il veterano Gek Galanda, autore di 14 punti in 21 minuti, proprio non ci sta a perdere. L’ex giocatore della nazionale, piuttosto amareggiato, è intevenuto ai microfoni di RaiSport per commentare la prestazione della squadra in Gara 2. Ecco quanto raccolto dalla redazione di BasketItaly.it: “In Gara 1 non c’eravamo, ma stasera abbiamo giocato bene e c’è grande rammarico perché potevamo riuscire a vincere. Abbiamo buttato via dei palloni in maniera piuttosto banale e abbiamo permesso a Brindisi di sbloccarsi andando via in più occasioni . Troppi errori da parte nostra e non va bene, dobbiamo recuperare alla svelta per essere più uniti tra noi perché Brindisi è una squadra che ti punisce al primo errore e non ci va di perdere. Loro sulla carta sono più forti, non c’è dubbio ma noi abbiamo dimostrato di poterli mettere in difficoltà e infatti li abbiamo battuti due volte in campionato”.

Sulla prestazione di Hardy e Jones, Gek conclude il suo intervento dichiarando: “Hanno presto tante botte dal primo all’ultimo minuto ma comunque Hardy non era molto in partita e forse siamo stati anche noi non bravissimi nel coinvolgerlo nel gioco”.