Parla Troy Bell il campione che vuole salvare Sant’Antimo

Appena arrivato ha da subito cambiato le sorti della stagione dell’Igea Sant’Antimo, pochi giorni in Italia e subito 32 punti nella trasferta vittoriosa contro Veroli .Troy Bell è il vero leader della formazione napoletana che dopo l’approdo in panchina di Gennaro Di Carlo e la rivoluzione nel roster ha cominciato a sperare concretamente nella salvezza. Il campione con la passione della musica R&B crede nel miracolo:”Penso che salvare la squadra sia possibile. Di sicuro si tratta di un lavoro difficile ma credo che possiamo farcela lavorando insieme tutti i giorni.

Mi piacciono molto i miei compagni di squadra, l’allenatore, ed i membri del club. Quando ho parlato con il coach mentre ero casa nel Minnesota sentivo nella sua voce che credeva molto nella squadra anche se erano in una situazione difficile . Non è facile mantenere un atteggiamento positivo quando nessuno crede in te nel tuo  potenziale. Questo è ciò che rende questo lavoro così amaro quando le cose vanno male  e così dolce quando le cose vanno bene. Non si sa mai cosa può succedere .Mi piace molto l’Italia e  amo l’atmosfera delle partite. Amo la passione! Le cose vanno bene  a Sant Antimo ma non ho avuto ancora la possibilità di trascorrere del tempo a Napoli che so’ essere una bellissima citta’”. Domenica importante gara contro la Giorgio Tesi Group .” A Pistoia sarà difficile di sicuro. Il campionato di Legadue  è duro  ma tutte le cose sono possibili se si crede, quindi continueremo a lavorare sodo per preparare una partita difficile”.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata