Pallacanestro Trieste: idea Jagodnik, ma lo sloveno va ko

Nelle ultime ore l’Acegas Trieste aveva pensato all’esperta ala-pivot Goran Jagodnik per rinforzare il proprio roster. L’ex nazionale sloveno ed ex Olimpia Lubiana, classe 1974, già visto in Italia nel 2006 in massima serie con la maglia di Scafati agli ordini del suo connazionale Teo Alibegovic in panchina,

attualmente milita in una formazione di serie C2, ed avrebbe accolto con grande entusiasmo il ritorno tra i pro. Però l’operazione è stata bloccata da un problema al menisco di un ginocchio, che ha nuovamente bloccato Jagodnik appena rientrato in campo da problemi all’ernia inguinale. Al momento, quindi, la trattativa tra società giuliana ed atleta sloveno  è saltata, ma non è da escludere, che nei prossimi mesi nel caso che Trieste sia ancora alla ricerca di un giocatore di post 4, e che lo stesso Jagodnik sia ancora libero, l’operazione non si possa fare.