L’Enel Brindisi conquista la Coppa Italia di Legadue. Hunter MVP

La Coppa Italia resta in Puglia. Sul parquet di Bari infatti, si impone l’Enel Brindisi per 77 a 74 contro i marchigiani della Fileni Jesi. I bianco-azzurri, seguiti da un numero nutrito di tifosi, vendicano così la sconfitta in campionato della 21^ giornata.

Brindisi sembra controllare agevolmente il match grazie ad una maggiore profondità della panchina e tocca anche il +16 ad inizio quarto periodo. Jesi però reagisce e prova a rimettere in discussione la partita cercando di ricucire lo strappo e rimontare gli avversari. Brindisi però resiste e fa sua la coppa.

MVP delle finali è lo statunitense Hunter (19 punti e 7 rimbalzi) ma grande protagonista è soprattutto il brindisino doc Marco Giuri che risulta essere il miglior italiano della manifestazione (16 punti e 7 rimbalzi). A Jesi non bastono un McConnel da 27 punti e i 15 punti più 10 rimbalzi del solito Michele Maggioli.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata