LegaDue: I° SuisseGas All Star Game, nuove convocazioni

Tutto è pronto al Playhall di Riccione! Domani si alzerà il sipario sul primo SuisseGas All Star Game di Legadue. Lo spettacolo delle stelle del campionato Legadue Eurobet va in scena nel nuovissimo e confortevole palasport di Riccione (capienza 4000 posti), perfino una terrazza ristorante che guarda sul campo che vivrà la sua ‘prima’ cestistica dall’inaugurazione avvenuta nel dicembre scorso. Il via alla serata (ore 19.45) sarà dato dalla sfida tra i ragazzi degli Special Olympics e quelli degli Special Crabs (inseriti nel programma ideato da coach Marco Calamai per ragazzi diversamente abili). Palla a due SuisseGas All Styar Game alle 20.45 (differita Rai Sport 1 ore 22.15): nel pomeriggio ricca anteprima con animazione, gadget e sorprese dalle 16 in viale Ceccarini, il mitico tempio di ritrovo della bella vita modaiola e mondana che ha fatto famosa Riccione nel mondo
Playhall e Legadue hanno deciso di devolvere parte dell’incasso e il ricavato dalla vendita all’asta delle maglie dei due team alle associazioni che hanno legato il loro nome alle selezioni Est e Ovest (rispettivamente Fondazione Circolazione e Cuore -Progetto Ci Vuole Cuore- e associazione Segno Onlus): tra le curiosità gli appassionati possono acquistare anche un biglietto composto sulla panchina del loro team preferito.

Di seguito la presentazione dei due team.

TEAM EST -FONDAZIONE CIRCOLAZIONE E CUORE, PROGETTO CI VUOLE CUORE
n. 5 Michele Maggioli
n. 6 Mario West
n. 10 Simone Berti
n.11 Patrick Baldassarre
n.15 Craig Callahan
n. 17 Giovanni Carenza
n.21 Jeffrey Brooks
n.24 Shawn Christopher Huff
n. 25 David Cournooh
n. 20 Terrence Roderick
n.32 Richard Mickey Mc Connel
n.42 Aaron Johnson

Coach Piero Bucchi;  Vice Allenatori – Daniele Michelutti – Mario Sist

TEAM OVEST -ASSOCIAZIONE SEGNO ONLUS
n. 10 Alessandro Cittadini
n. 11 Michael Hicks
n. 12 Ryan Bucci
n. 14  Giovanni Pini
n. 15 James Thomas
n. 16 Mario Ghersetti
n. 20 Alan Voskuil
n. 21 Dawan Robinson
n. 33 David Brkic
n. 40 Paul Lester Marigney
n. 15  Lorenzo Saccaggi  
n. 41 Troy Bell

Coach: Sandro Dell’Agnello; Vice Allenatori Andrea Diana e Max Giannoni.

SLAM DUNK CONTEST. LA GARA DELLE SCHIACCIATE
Immancabile, in ogni All Star Game che si rispetti, Gara delle Schiacciate. Attraverso immagini di schiacciate mozzafiato sono stati svelati i nomi dei partecipanti allo Slam Dunk Contest del primo SuisseGas All Star Game di Legadue: Mario West (Tezenis Verona), Jeffrey Brooks (Fileni BPA Jesi) e Terrence Roderick (MarcoPoloShop.it Forlì e l’anno scorso idolo da queste parti con la maglia dei Crabs Rimini), lo sfidante italiano (sostituendo l’infortunato Andrea Ghiacci) sarà Giovanni Carenza (Domotecnica Ostuni) che si è affinato negli States al Saint Ansel College. Viste le immagini Riccardo Cervi e Frosini non hanno avuto dubbi nell’indicare Mario West (vincitore di uno Slam Dunk Contest di NCAA nel 2007 con la maglia della sua Università, Georgia Tech) come lo sfidante da battere. A decretare il vincitore sarà una Giuria Speciale a sorpresa costituita da un giocatore, un allenatore, un arbitro, un giornalista, e….uno spettatore e una cheer leader!
Appuntamento a tutti quindi  al Playhall di Riccione, anzi ancora prima dalle 16:00 in viale Ceccarini, mitico luogo di ritrovo di fama internazionale di Riccione, per l’Anteprima SuisseGas All Star Game.
Una grande occasione per appassionati e non di un weekend all’insegna di mare, spiaggia, cucina romagnola e soprattutto con un uovo di Pasqua con sorprese piene di stelle e di grande basket.

 

TEAM OVEST -ASSOCIAZIONE SEGNO ONLUS

33 anni, nato a Foligno, cresciuto alla Fortitudo Bologna con cui ha debuttato in serie A,ha giocato anche con Reggio Emilia, Livorno, Reggio Calabria, Napoli, Teramo, Sassari. ha vestito la maglia della Nazionale vincendo un bronzo agli Europei di Svezia nel 2003, 207 cm, pivot, dalla Pallacanestro S.Antimo con il n. 10 Alessandro Cittadini

34 anni, nato a Panama, nel 2008 è stato tra i protagonisti del ritorno della Scavolini Pesaro in serie A e ora ci prova con Barcellona, nel 2009 è stato il capo cannoniere della serie A con quasi 19 punti a gara, 195cm, ala, dalla Sigma Barcellona, con il n. 11 Michael Hicks

31 anni, nato a Smithtown negli States, figlio d’arte del grande George campione negli anni ’80 di Mens Sana Siena e Fortitudo Bologna, lui ha riportato con Barcellona la Sicilia in serie A, grande tiratore come papà, 192cm, guardia, il capitano della Sigma Barcellona, con il n.12 Ryan Bucci

20 anni, nato Carpi, è un altro dei giovani emergenti della Pallacanestro Reggiana e di Legadue-Eurobet, già convocato nelle nazionali giovanili,, il suo modello e idolo è Rashard Wallace, ha un tatuaggio con il nome dilla nonna Laura, 200cm, alla, dalla Trenkwalder Reggio Emilia, con il n.14 Giovanni Pini

28 anni, nato a Schenctady, ex Texax University, in Nba ha giocato con San Antonio Spurs, Philadelphia76rs e Chicago Bulls, è il totem dell’area, i rimbalzi sono cosa sua,, primo assoluto con quasi 12 a gara e un high di 24, eppure non è altissimo, è stato il più votato tra i giocatori scelti dai tifosi per questo SuisseGas All Star Game, 203 cm, pivot dalla Givova Scafati, con il n. 15 James Thomas

31 anni, nato a Buenos Aires, in campo è un Leone, anzi è il Leone della Leonessa Basket Brescia di cui è stato un trascinatore per il ritorno in serie a 19 anni di distanza dell’ultima volta della città lombarda, 201cm, ala-pivot, dalla Centrale del Latte Brescia con il n. 16 super Mario Ghersetti

26 anni, nato a Mobile in Alabama, uscito da Texax Tech,, tifa Dallas Mavericks e Barcellona, i suoi idoli sono infatti Nowitzki e Messi, al suo primo anno in Italia si sta dimostrando un tremendo tiratore da tre punti con un high in una gara di 9/13 e 37 punti , porta i tatuaggi di Cristo e della famiglia, 191cm, guardia, dal Morpho Piacenza, con il n.20 Alan Voskuil

30 anni, nato a Philadelphia, uscito da Rod Island Un,, con i Los Angeles Clippers con cui ha giocato anche contro Allen Iverson, ammira Obama, legge la Bibbia, il suo cantante preferito è Jay-z che ascolta prima delle gare per concentrarsi, va pazzo per le lasagne e soprattutto sta guidando Reggio al primo posto, 189cm, play, con il n. 21 Dawan Robinson

30 anni, nato a Cesena, cresciuto nella Virtus Bologna, in carriera ha giocato anche contro Tony Parker, una promozione in serie A con la Juve Caserta 2008 (anno anche del suo high di punti, 39) MVP di Legadue nel 2010, grande fan di Valentino Rossi, 210cm pivot, 30 anni, dalla Prima Veroli , con il n. 33 David Brkic

29 anni, nato a Oakland, in una partita all’high school fece 63 punti, come bomber si mise in luce subito anche a St. Mary’s Un., ora è secondo in classifica cannonieri di Legadue Eurobet, va pazzo per Maradona e tifa per il Napoli di Lavezzi, ha 27 tatuaggi,192cm, guardia, dalla Givova Scafati con il n.40 Paul Lester Marigney

20 anni, nato a Massa, rivelazione assoluta tra i giovani emersi n Legadue quest’anno, promosso titolare dopo l’infortunio di Donthe Mathis, nazionale Under 20, i suoi idoli sono Carlton Myers e Kobe Bryant, il suo soprannome è Diabolik di cui fa collezione di fumetti e guarda caso la personalità non gli manca, 189cm, play guarda, dalla Giorgio Tesi Group Pistoia, con il n. 15 Lorenzo Saccaggi

32 anni, nato a Minneapolis nel Minnesota, prima scelta n. 16 dei Boston Celtics nel draft NBA, ha giocato anche con i Memphis Grizlers e nel Real

Madrid, arrivato a gennaio in Legadue-Eurobet ha subito spopolato, ha fatto anche… il pugile e fa… anche il cantante a febbraio è uscito il suo ultimo singolo Slow Sex, 186cm, guardia di professione bomber, dalla Pallacanestro Sant’Antimo con il n. 41 Troy Bell

COACH

Sandro Dell’Agnello -Centrale del LatteBrescia-

51 anni, nato a Livorno, da giocatore a Caserta vinse uno scudetto nel 1991 e la Coppa Italia nel 1988. Esordio in Nazionale nel 1985, presenze 108 punti 749. Della Nazionale Italiana è stato un vero pilastro, vincendo l’argento agli europei del 1991 e partecipando ai Campionato Mondiale nel 1986 e nel 1990 e al Campionato Europeo nel 1989.

Da allenatore ha già allenato Pallacanestro Reggiana, Basket Livorno, Reyer Venezia e dall’anno scorso il basket Brescia Leonessa vincendo il campionato di A Dilettanti riportando la società bresciana in Legadue a 19 anni di distanza dall’ultima partecipazione.

Vice Allenatori Andrea Diana e Max Giannoni.