LegaDue: I provvedimenti del giudice sportivo

Anche l’undicesimo turno del campionato di LegaDue è alle spalle e, come al solito, non ci ha lasciato senza polemiche nei confronti dei direttori arbitrali e senza i consueti provvedimenti disciplinari presi dal giudice sportivo.

Conad Bologna ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri
Sigma Barcellona ammenda di Euro 2.000,00 per uso di strumenti sonori (fischietti) atti a turbare il regolare svolgimento della gara dopo che l’invito alla società di provvedere è rimasto senza esito per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri per lancio di oggetti non contundenti (palline di carta) collettivo sporadico, senza colpire per lancio di sputi collettivo e sporadico, colpendo
Sigma Barcellona ammenda di Euro 1.000,00 per invasione del campo di gioco con intenti pacifici prima del rientro negli spogliatoi di tutti gli aventi diritto, a fine gara
Trenkwalder R.Emilia ammenda di Euro 1.333,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri nonchè nei confronti di un tesserato ben individuato (Marcelletti F.)
Francesco Marcelletti (All. DOMOTECNICA OSTUNI) squalifica per 1 gara per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione.
Sostituita con ammenda di Euro 2.000,00
Aget Medixin Imola ammenda di Euro 733,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e sporadico, colpendo
Fileni BPA Jesi ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.