In cerca della prima vittoria: Casale e Capo d’Orlando

Terza giornata di campionato di Lega Adecco Gold: di fronte Casale Monferrato e Capo d’Orlando, due squadre ancora a secco di punti, pronte a voler svoltare il loro inizio di stagione negativo.

Da un lato la Junior, sfortunata nella prima sconfitta in casa con Barcellona dopo un supplementare ma pessima nella trasferta di Verona con soli 53 punti realizzati; dall’altra l’Upea, eroica a Brescia ma spenta in casa contro Biella, priva di Mays che ancora deve espletare tutte le pratiche per ottenere il visto (probabile arrivo fra Domenica e Martedì) e quasi certamente ancora senza Basile, per il quale non è facile stimare i tempi di recupero, anche se è in piena fase di guarigione.

Casale proverà a dare una svolta anche al rendimento dei propri americani, Jackson e Dillard, dopo sole due giornate tra i peggiori tiratori del campionato a causa di percentuali pessime, con l’aiuto degli italiani Casini, Cutolo, Martinoni e Bruttini su tutti: il primo sicuramente fra i più positivi nelle prime due giornate, il secondo che potrebbe ripetere le belle prestazioni fornite contro l’Upea lo scorso anno, e gli ultimi due che lavorano sotto le plance, con l’ex Bruttini specialmente, chiamato a fare gli straordinari.

Pozzecco invece affiderà ancora a Laquintana le chiavi del gioco paladini, anche perché ad oggi rappresenta l’unica soluzione in quel ruolo, mentre molto dipenderà dall’impatto del trio PortanneseSoragnaNicevic, nell’ultima partita un po’ in ombra, sperando che Archie continui a tirare e segnare con la stessa continuità vista fino ad oggi.

Due squadre che hanno stentato e cercano questi due punti con convinzione. Casale anche per onorare gli sforzi fatti in estate per salvare questa bella realtà, Capo d’Orlando per tornare sulla retta via ed ingranare la marcia, in attesa di poter avere finalmente il roster al completo.

Per Pozzecco & co. sarà importante uscire con positività da questa gara per affrontare al meglio le prossime 4 gare insidiose: Ferentino, il derby con Barcellona, Verona e Torino. Tutte di fila.

Palla a due Domenica ore 18.00 al PalaFerraris.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *