Capo d’Orlando sogno Crispin, Brescia Corbani in caso di addio di Dell’Agnello

Molto attivi sul mercato le neopromosse Ferentino e Capo D’Orlando. La formazione laziale del g.m. Betti è interessata a completare la propria cabina di regia, dopo l’acquisto di El Amin (primo americano della storia della società di Ferentino), con Giovanni Tomassini, play-guardia del 1988 cresciuto nel vivaio della Scavolini Pesaro l’anno passato in massima serie con l’Umana Venezia. Capo d’Orlando, invece, sempre per il ruolo di play è seriamente interessata a Joe Crispin. Sul forte mormone americano si era interessata le precedenti settimane Scafati, che però poi ha diretto il proprio interesse altrove

con l’acquisto di Massimo Bulleri. Per Crispin un eventuale arrivo a Capo d’Orlando sarebbe un ritorno in Sicilia, perché il regista con tanti punti nelle mani in Italia, prima ha giovato Teramo, poi a Brindisi, ed infine  ha vissuto l’ultima esperienza italiana in quel di Barcellona nel 2010/2011. La società siciliana, inoltre, guarda con molta attenzione al pivot classe 1988 ex Forlì Mitchell Poletti. Infine la neonata Napoli-Sant’Antimo ha chiesto informazioni su Juan Marcos Casini, elemento di assoluto valore le ultime due stagioni a qualche chilometro di distanza in quel di Scafati mentre Imola è interessata a Rudy Valenti in uscita da Reggio Emilia. Capitolo mercato allenatori nel caso in cui, come già detto ieri, Dell’Agnello decida di andare a Forlì, Brescia ha individuato l’alternativa in Fabio Corbani, tecnico molto aprezzato per il lavoro svolto nelle ultime annate a Piacenza.

 

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata