Napoli, ecco Clemente:” Sono qui per stupire”.

Denis Clemente è a Napoli. Il play originario del Porto Rico è atterrato alle 14.30 a Capodichino, accolto dal direttore sportivo Antonio Ambrosino e dal team manager Antonio Mirenghi. Per lui subito il primo allenamento al Polifunzionale di Soccavo, dove alle 17.30 conoscerà i compagni di squadra. “È la mia prima volta a Napoli e nel campionato italiano, sarà un’esperienza bella e importante per la mia carriera”, le prime parole di Clemente. “Obiettivi?

Nessun programma, vogliamo stupire. Possiamo arrivare in alto solo lavorando duro ogni giorno in palestra, ed è quello che faremo”.Classe 1986, alto 185 cm, Clemente nell’ultima stagione ha giocato nella squadra slovacca del Nitra, con la quale ha raggiunto le semifinali playoff in campionato e ha conquistato la coppa nazionale. Ottime le sue cifre: 17.9 punti a partita, 3.3 rimbalzi e 3.7 assist, 1.5 recuperi e il 56% al tiro. Statistiche confermate anche in Eurochallenge, dove ha realizzato 17.8 punti, 3.8 rimbalzi, 3.2 assist e 2.8 recuperi, con il 55% al tiro e il 75% dalla lunetta. Point guard rapida e con grande senso per il canestro, ha iniziato la sua carriera universitaria nel college di Miami-Florida, per poi trasferirsi, dopo due anni, presso l’ateneo di Kansas State.