A2 girone Ovest: Legnano mette Biella nel mirino. Sfida da non perdere.

Il quarto week end del campionato di A2 girone Ovest vedrà scendere in campo due formazioni d’eccellenza: Legnano e Biella.
L’incontro, in programma domenica alle ore 18 sul parquet del PalaBorsani di Castellanza, rappresenterà la seconda uscita consecutiva per i ragazzi di coach Carrea che, archiviato il vittorioso match laziale, tenteranno di consolidare il preziosi progressi conseguiti a Rieti su un campo caldo come quello dei Knights.
I due team hanno conseguito due vittorie nelle prime tre gare cadendo curiosamente entrambe in terra sarda sul campo di Cagliari.
Legnano si avvale di un roster dalla spiccata competenza tecnica che fonde giocatori di esperienza con giovani molto promettenti.
Un gruppo quasi totalmente “made in Italy” con le riconferme di due giocatori statunitensi di livello come il play-guadia Nik Raivio (consolidato protagonista della formazione, dal fisico possente, completo, dotato di ottimo e rapido tiro da fuori ed efficace anche a rimbalzo) e il centro William Mosley (uomo fondamentale sotto le plance dove regna, grazie al suo atletismo, per rimbalzi e stoppate).
Il gioco degli uomini di coach Ferrari vede in Mosley il perno della situazione difensiva portandolo ad essere, spesso, l’ago della bilancia delle vittorie di Legnano. Cercare di arginare il possente giocatore americano potrebbe essere la chiave di volta dell’incontro come lo è stato a Cagliari.
I lombardi stanno attraversando, ancora, una fase di assestamento in cui necessitano vari interventi di smussamento sui diversi fondamentali. Troppi errori al tiro, soprattutto dalla lunga distanza, stanno sporcando le statistiche di una formazione che sulla carta può dare molto di più.
Biella, dal canto suo, invece, sta lavorando sulla continuità della prestazione incontrando risultati sempre più rincuoranti su questo frangente. Ottimi si stanno rivelando anche i progressi a rimbalzo e sul discorso “dolente” delle palle perse.
I rossoblu stanno dimostrando che il gioco di squadra spesso può sopperire a lacune fisiche fortificando il morale del gruppo.
Domenica assisteremo sicuramente ad un match molto agguerrito in cui entrambe le franchigie contano molto in vista degli obbiettivi globali.
La sfida FCL Contract Legnano-Eurotrend Biella sarà diretta da Sig. Dino Ena Seghetti di Livorno (LI), Sig. Leonardo Solfanelli di Livorno (LI) e Sig. Edoardo Gonella di Genova (GE).

FCL Contract Legnano: 5 Simone Tomasini, 6 Alessandro Zanelli, 7 Edoardo Roveda, 8 Alessandro Civaschi, 9 Federico Maiocco, 13 Matteo Martini, 15 Luca Gazineo, 16 Francesco Biraghi, 17 Daniele Toscano, 18 Gabriele Berra, 20 Francesco Gastoldi, 21 Paolo Tosi, 30 Nik Raivio, 33 Filippo Secco, 34 Giorgio Panizza, 42 William Mosley, 55 Rei Pullazi. All: Mattia Ferrari.

Eurotrend Biella: 3 Jazzmarr Ferguson, 12 Albano Chiarastella, 15 Timothy Bowers, 16 Lorenzo Uglietti, 18 Luca Pollone, 20 Matteo Pollone, 24 Carl Wheatle, 25 Andrea Danna, 27 Luca Rattalino, 32 Amedeo Tessitori, 33 Giorgio Sgobba. All: Michele Carrea.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *