A2 girone Ovest: Biella riaccende la scintilla mettendo Roma KO sul 77-71

Magica vittoria per l’Eurotrend Biella che mette a tappeto una Roma ancora in via di definizione che parte bene ma poi molla gradualmente la presa dopo l’intervallo lungo.
Il tabellone di fine gara riporta il risultato di 77 a 71 che ha permesso ai lanieri di mettere un mattoncino importante nel percorso stagionale della franchigia.
Una vittoria conquistata al termine di una seconda parte di gara molto matura giocata con grande lucidità dopo un inizio di gara alquanto traballante.
Roma apre subito l’incontro con una schiacciata di Sims di prepotenza seguiti da altri due punti sempre firmati dall’americano che proiettano i capitolini al 0-4 in un batter di ciglia.
Chiarastella e Uglietti ripareggiano le sorti. Dopo due minuti di gioco al Forum la situazione è di perfetta parità. Biella riesce a conquistare anche una piccola capatina al comando sull’8-7 per poi abbassare drasticamente la guardia e crollare all’inseguimento per tutta la restante porzione del primo quarto e la prima parte della seconda frazione. Una Biella vittima di scarsa lucidità rimane imbrigliata in azioni poco efficaci con una circolazione di palla troppo statica. Idee tattiche confuse per una Eurotrend che fatica ad entrare nelle dinamiche di gioco sia sul fronte offensivo che difensivo.
Ferguson, fino ad ora decisamente silente rispetto ai suoi standard, da tre sullo scadere chiude il primo tempo in vantaggio. Biella mette finalmente il naso avanti sul 39-37 e si porta all’intervallo lungo con l’ottimismo di una performance “in crescendo”.
Sims riporta l’incontro subito in parità e riallunga immediatamente il tiro. Tessitori, col coltello fra i denti, riaggancia il risultato. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio con le due formazioni trainate da un lato da Sims e dall’altro da Tessitori. Biella riesce a chiudere la terza frazione sul 59-54 ed a conservare il vantaggio anche nel periodo conclusivo.
I lanieri cercano di mettere un’ipoteca sull’incontro già a 5 minuti dalla fine del periodo con un +8 di grande grinta quasi completamente targati Ferguson-Uglietti. Tessitori ai liberi mette una doppia cifra di divario fra i due team. Roma riesce a rosicchiare terreno negli ultimi 60 secondi di gioco, tuttavia la partita si chiude 77-71 con una Biella mantiene l’imbattibilità casalinga.
L’Eurotrend riscatta la partita di domenica scorsa contro Legnano con una gara di squadra ben ponderata sul fronte difensivo.
Il titolo di MVP spetta a Tessitori con un 30 valutazione figlio di una prestazione da 17 punti, 2 assist e 12 straordinari rimbalzi.
Top scorer capitan Ferguson 24 punti.
Questa sera scende in campo anche il migliore Uglietti di questa stagione che esce ad un minuto dalla fine dell’incontro per cinque falli ma con una performace di grande intensità e costanza che manda a referto 16 punti e 4 rimbalzi.
Biella domina la gara a rimbalzo e tira molto bene da due con grosse lacune sul fronte tiri da tre e sulle palle perse su cui impostare il lavoro di questa settimana.
Roma, nonostante l’amara sconfitta, manda tre giocatori a referto in doppia cifra (Sims, Poletti, Piazza) e torna verso la capitale con la consapevolezza di avere ancora molta strada da fare per sopperire a questo periodo di grande difficoltà.

Eurotrend Biella: Ferguson 24, Chiarastella 6, Bowers 6, Uglietti 16, Ambrosetti n.e., Luca Pollone, Matteo Pollone n.e., Wheatle 4, Danna n.e., Rattalino, Tessitori 17, Sgobba 4. All.: Carrea.

Leonis Roma: Deloach 7, Casale 3, Fanti 6, Poletti 13, Frassineti 4, Sims 22, Bonessio, Cecchetti n.e., Piazza 11, Brkic 5. All.: Turchetto.

Parziali: 17-23, 22-14, 20-17, 17-18.
Punti Quintetto: Biella:69 ; Roma: 59;
Panchina: Biella: 8; Roma: 12;
Rimbalzi: Biella: 37; Roma: 24;
Assist: Biella: 12; Roma: 11;
Palle Recuperate: Biella: 6; Roma: 9;
Palle perse: Biella: 17; Roma: 11;
Tiri da tre: Biella: 21%; Roma: 28%;
Tiri da due: Biella: 71%; Roma: 53%;
Tiri liberi: Biella: 85%, Roma: 73%;.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata