Gli Stings Mantova ripartono da Mario Ghersetti

Inizia con l’acquisto di Mario Ghersetti l’anno zero della Pallacanestro Mantova. Giocatore versatile, abile spalle a canestro ed in transizione. Fiducioso il ds Gabriele, convinto che il nativo di Tandil possa diventare un punto fisso per il futuro, nonostante l’età avanzata.

Questa mattina la Gazzetta di Mantova:

“Mario Ghersetti è il primo volto nuovo a essere sbarcato in questo anno zero degli Stings. E lo è in tutti i sensi: è stato il primo giocatore su cui la società ha messo gli occhi, segno di grande determinazione nel volerlo inserire nel roster, e il primo a essere presentato alla piazza. Molto educato, disponibile e con un fluente italiano, nel quale naturalmente non manca l’inconfondibile accento castigliano d’Argentina, Ghersetti si è dimostrato molto sicuro di sé e soprattutto del proprio ruolo all’interno del sistema. D’altra parte la fama di combattente e generoso lo precede, considerando la lunghissima carriera che parla da sé, e il primo impatto non ha tradito. Il campo naturalmente darà l’unico giudizio che conta, e sicuramente gli imminenti 38 anni non giocano a suo favore. Ma la sensazione che ha lasciato è una sola: su Ghersetti si può contare. Ed è questo il primo messaggio che il centro vuole lanciare: «Voglio ringraziare tutti per come sono stato accolto – dichiara alla presentazione nella sede dello sponsor Novellini – penso che ogni giocatore che viene così desiderato da una società non può che iniziare bene la stagione. “

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *