A2 Silver: a un passo dalla retrocessione; Chieti batte Bakery 80-72

Siamo quasi ai titoli di coda per la Bakery Piacenza che perde anche nella trasferta di Chieti per 80-72 allungando a nove la striscia di partite senza vittoria. La salvezza ormai è solo una certezza.

 

Dopo un primo quarto combattuto ad armi pari grazie all’ottima partenza di Zizic, Rombaldoni e dell’acciaccato Becirovic (botta al ginocchio per lui e influenza durante la settimana), nel secondo parziale i biancorossi subiscono la sfuriata degli abruzzesi che grazie ad Hamilton (top scorer con 19 punti), Sollazzo, Monaldi e Palermo creano un divario di 13 punti alla sirena lunga. Nel terzo periodo, i 10 soliti minuti stregati dei piacentini, la situazione non migliora ed anzi la Proger allunga fino al +18, massimo vantaggio della partita e chiude poi il quarto sul 69-54. Negli ultimi dieci minuti Piacenza ha però un moto d’orgoglio, gioca di cuore e grazie a Sani Boy e Capitan Rombaldoni rientra improvvisamente fino al -4 a due minuti dalla sirena. Purtroppo però la rimonta viene vanificata da Ancellotti e dall’ottimo giovane prodotto del vivaio senese Monaldi, che chiude il match a quota 18. Il destino sembra ormai segnato, ma in queste ultime 6 partite coach Sodini proverà certamente a scuotere i suoi e a regalarsi la sua prima vittoria da head coach

 

PROGER CHIETI-BAKERY PIACENZA 80-72 (26-21, 51-38, 69-54)

 

PROGER CHIETI: Hamilton 19, Ancellotti 4, Sergio 15, Monaldi 18, Sollazzo 12, Cinalli, Palermo 11, Marchetti, Paesano 1, Di Giacomo. All. Galli

 

BAKERY PIACENZA: Rombaldoni 16, Stefanini 10, Sorokas 7, Zizic 10, Gasparin 6, Galli, Becirovic 16, Rossetti 4, Mazzocchi ne, Infante 3. All. Sodini

 

STATS

 

PROGER CHIETI: 17/36 da 2, 10/22 da 3, 16/19 ai liberi, 31 rimbalzi 8 assist 6 palle recuperate, 8 palle perse

 

BAKERY PIACENZA: 21/47 da 2, 8/17 da 3, 6/9 ai liberi, 33 rimbalzi, 17 assist, 3 palle recuperate, 11 palle perse

 

BasketItaly MVP: Reginald Hamilton (47/ da 2, 2/3 da 3 5/5 ai liberi , 5 rimbalzi, 1 assist)

 

© BasketItaly – Riproduzione Riservata  

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *