A2 Est – Mancinelli trascina la Fortitudo, battuta la Virtus nel derby n°105

stefano-mancinelli-fortitudo-bologna-2016-09-01

Il derby n°105 di Basket City è della Fortitudo. Dopo l’affermazione nel derby dell’Epifania da parte della Virtus nella sfida giocata all’Unipol Arena di Casalecchio, i bianco-blu in un PalaDozza colmo di passione, si vendicano imponendosi 79-72 nell’anticipo della 29esima giornata del girone Est di serie A2 e centrano una vittoria che potrebbe dare un buon slancio in ottica play off assicurandosi la 5a posizione con qualche chance di salire alla 4a. Il ko nel derby in casa bianco-nera potrebbe invece costare il primo posto agli uomini di Ramagli. Sul successo dei padroni di casa, che hanno condotto dall’inizio alla fine, pesano i canestri di Stefano Mancinelli, autore di 15 punti, 9 rimbalzi e 22 di valutazione, decisivo nel finale con due triple, la stoppata su Umeh e la schiacciata finale del match. Oltre al capitano della Effe, sono altri quattro gli elementi bianco-blu a chiudere in doppia cifra (Knox, Legion e Ruzzier e Candi). Per la Virtus non bastano i 17 punti di Umeh, le buone prove di Spissu e Rosselli che hanno cercato di rimediare alla latitanza di Lawson.

Fortitudo Kontatto Bologna – Virtus Segafredo Bologna 79-72 (29-16, 45-37, 59-54)

Fortitudo: Ruzzier 12, Legion 15, Raucci 2, Italiano, Knox 16, Mancinelli 15, Montano, Gandini 3, Candi 11, Campogrande 5, Marchetti ne, Costanzelli ne. Allenatore: Boniciolli.

Virtus: Spissu 15, Umeh 17, Pajola, Spizzichini 4, Petrovic ne, Ndoja 9, Rosselli 16, Michelori 3, Oxilia, Penna, Lawson 4, Bruttini 4. Allenatore: Ramagli.