A2 Finale G1 – Bowes-Green! Trieste rimonta Casale e fa sua gara-1 per 83-79

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport

Foto Facebook Alma Pallacanestro Trieste

L’Alma Pallacanestro Trieste conquista la prima sfida della finale promozione di A2 sconfiggendo davanti ai caldissimi 7mila dell’Alma Arena la Novipiù Junior Casale Monfierrato per 83-79.
“Sono esterrefatto da quanto abbia giocato bene la Novipiù” ha commentato il giocatore dell’Alma Matteo Da Ros nelle interviste post partita su SportItalia. Insomma, Trieste è in vantaggio 1-0, ma Casale Monferrato è pienamente nella serie. Perchè la squadra di Eugenio Dalmasson è venuta a capo alla distanza in una partita rivelatasi estremamente difficile e spigolosa fin dall’inizio (19-22 al 10′). Trieste in difficoltà nel primo tempo, finendo sotto persino di 13 lunghezze al 19’ (30-43). Arriva la reazione degli alabardati in chiusura del secondo quarto con un 7-0, 37-43 all’intervallo. Nel terzo quarto il momento migliore dei biancorossi con un 15-2 propiziato dalle triple di Juan Fernandez e da Loschi fino al 56-50, ma è 56-57 per la Novipiù al 30′. Casale è una squadra che non molla MAI! Finale in volata e stavolta sono i singoli a fare la differenza, in particolare Bowers e Green.

E’ stata una gara1 entusiasmante e molto bella da vedere. I valori in campo erano altissimi ed entrambe le squadre avrebbero meritato la vittoria. Nella pallacanestro però vince solo una squadra e questa è stata Trieste grazie all’apporto dei suoi due talenti americani. Javonte Green segna 22 punti (decisivo il suo libero a 4″ dalla fine), mentre Laurence Bowers ne fa 21 (nel momento decisivo è immarcabile ed è il vero killer del match con un pazzesco 5/7 oltre l’arco). La serie comunque si prospetta ancora lunga. Trieste in queste ore che la separano da gara2 deve perfezionare la presenza sotto canestro. Casale Monferrato infatti ha dominato la lotta a rimbalzo con un perentorio 43-26, ma a dominare nelle statistiche sono le 17 palle perse dei piemontesi contro le 7 dei giuliani. Alla NoviPiù di coach Marco Ramondino non sono bastati i 22 punti di capitan Niccolò Martinoni, i 14 di Giovanni Tomassini (l’entità del suo infortunio al ginocchio destro sarà un vero fattore per le prossime partite), i 12 di Brett Blizzard ed i 12 di Jamarr Sanders.
Gara1 dunque è archiviata, ma lo spettacolo ancora non è finito. Martedì sera infatti alle 20.30 all’Alma Arena si giocherà un altrettanto, si spera, divertente gara2.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *